Regione Lombardia

Ragioneria

Ultima modifica 9 maggio 2019

Responsabile di Settore: Dott. Samuele Samà

Responsabile di Servizio: Dott. Andrea Villani

 

Sede: Via XXV Aprile 1 - Secondo Piano - Peschiera Borromeo

Telefono: 02.51690.225/427/229/267/232/334/287

Fax: 02.55301469

e-mail: ragioneria@comune.peschieraborromeo.mi.it

Giorni e Orari di apertura al pubblico:  
dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00
Sabato: chiuso

 

L'ufficio Ragioneria si occupa del coordinamento e della gestione dell'attività finanziaria e contabile del Comune. Le fasi principali di tale attività possono essere sintetizzate come segue:

  • attività di programmazione e previsione;
  • attività di gestione del bilancio;
  • attività di rendicontazione.

La fase di programmazione e previsione consiste nella formulazione, in collaborazione con i responsabili dei Settori comunali e con gli organi amministrativi del Comune, dei piani e degli obiettivi che devono indirizzare l'attività dell'Ente nell'arco temporale di riferimento; essa si conclude con la definizione del DUP (Documento Unico Programmazione) e del Bilancio di previsione aventi validità temporale triennale, nonchè con l'approvazione del PEG (Piano esecutivo di gestione).

 La gestione del bilancio è l'attività di gestione delle entrate e delle spese iscritte nel bilancio di previsione in particolare la liquidazione e il pagamento delle fatture e i rapporti contabili con i fornitori, la gestione dei rapporti con la Tesoreria comunale e con gli agenti contabili interni, gli adempimenti fiscali e le correlate dichiarazioni annuali, l'espressione del parere di regolarità contabile sugli atti amministrativi e infine, la collaborazione con il Collegio dei Revisori dei conti.

La rendicontazione è la dimostrazione dei risultati della gestione, la quale avviene mediante la redazione del conto del bilancio, del conto economico e del conto del patrimonio, sulla base dei nuovi principi di cui al D.Lgs.118/2011 e s.m.i.

Tempestività dei Pagamenti (Art.9 D.L. 78/09 convertito in Legge 102/09)